Dermatologia

La cura della cute

L’ambulatorio di Dermatologia tratta le patologie cutanee (pelle e annessi: peli, capelli, unghie e ghiandole sudoripare) e le malattie sessualmente trasmissibili.

Operando in termini di diagnosi, cura e prevenzione delle patologie cutanee, l’ambulatorio di Dermatologia lavora in sinergia con gli ambulatori di Allergologia e Medicina Estetica.

Nei, eczemi e dermatiti eczematiformi, dermatite allergica da contatto, dermatite irritativa da contatto, fotoaging, dermatite seborroica, orticaria, dermatosi infettive e dermatosi parassitarie, micosi, vitiligine, pruriti, ulcere, verruche, eritemi, psoriasi, acne giovanile, acne adulta, acne rosacea, check up della pelle per prescrizione cosmetici, diagnosi precancerosa cutanea, tumori epiteliali benigni (cheratosi seborroiche) e tumori epiteliali maligni (melanoma, non melanoma skin cancer: epiteliomi basocellulari ed epiteliomi spinocellulari), impetigine, altre malattie infiammatorie della pelle, molluschi contagiosi, malattie del cuoio capelluto, malattie delle unghie e dei capelli, aftosi, ittiosi, dermatologia chirurgica, pemfigo, pemfigoide, ulcere cutanee, reazioni cutanee da farmaci, infezioni sessualmente trasmesse, lichen ruber planus, disidrosi.

Dermatite atopica, dermatite da pannolino, dermatite seborroica, angiomi, eczemi, dermatiti infantili, crosta lattea dei neonati, disidrosi, neoformazioni cutanee, eritemi da sudore, verruche, molluschi contagiosi, micosi, orticaria, nei.

Servizi

La visita dermatologica prevede una prima fase di raccolta delle informazioni riguardanti la vita del paziente (anamnesi) e una seconda fase di esaminazione delle manifestazioni cutanee (esame obiettivo)con eventuale rilievo fotografico.

Quando possibile il medico procede con la rimozione immediata della lesione o, in alternativa, con prescrizione di terapia mirata.

Nel caso delle Dermatiti Allergiche da Contatto il dermatologo esegue i Test Allerogologici (Patch Test).

Si valutano struttura, forma, colore, dimensione dei nei e loro eventuali modificazioni nel tempo a scopo preventivo e di controllo. Si utilizza la Dermatoscopia in Epiluminescenza (link), ottica e/o digitale.

La Dermatoscopia (definita anche “Dermatoscopia in Epiluminescenza” o “Mappatura dei Nei”) è una metodica rapida e non invasiva per controllare nel tempo nei e altre lesioni della pelle.
E’ fondamentale nella prevenzione dei tumori maligni, come per il melanoma che origina dai nei.

Il Dermatoscopio è uno strumento che, eliminando la luce riflessa dallo strato corneo (fenomeno dell’ Epiluminescenza), permette la visione delle strutture cutanee non visibili ad occhio nudo.
Può essere ottico o digitale, il quale permette il confronto delle immagini nel tempo.

Utilizziamo solo ottiche di marca Heine e Dermlite, top di gamma nel campo della Dermatologia.

Definita anche Crioterapia Dermatologica, si utilizza per trattare: Verruche, Condilomi, Cheratosi Seborroiche, Cheratosi Attiniche (che potrebbero trasformarsi in tumori cutanei maligni) e altre lesioni.
L’azoto liquido provoca una “ustione da freddo” sulla cute che rompe la membrana delle cellule indesiderate portandole a morte per shock termico.
E’ considerata una “terapia fisica” in grado di distruggere il tessuto patologico.

Crioterapia con Azoto Liquido (Dermatologica Selettiva)

L’azoto liquido, una sostanza in grado di raggiungere i -196 °C, viene applicato sulla lesione cutanea da trattare fino a determinare un piccolo congelamento e la rimozione della lesione.
La seduta è molto breve e relativamente indolore.
Gli effetti collaterali sono lievi e transitori.

Indicazioni

  • Angioma piano (angioma rubino)
  • Cheratosi (varie forme, come attinica o seborroica)
  • Condilomi acuminati (genitali e anali, “verruche genitali o creste di gallo”)
  • Discheratosi
  • Fibromi penduli di piccole dimensioni
  • Lentigo (varie forme fra le quali lentigo senili)
  • Lesioni acneiche (alcune tipologie)
  • Cheloidi
  • Lesioni tumorali di alcune tipologie
  • Verruche (volgari o “porri”, periungueali, plantari, filiformi)
  • In casi particolari: Alopecia Areata, Emorroidi e Couperose

Controindicazioni

Bambini di età inferiore ai 6 anni, in presenza di ipersensibilità al freddo, arteriopatie, malattia di Raynaud. Altre indicazioni evidenziate dal medico nel caso specifico.

Effetti collaterali

Arrossamento e leggero gonfiore nella zona trattata che generalmente dura alcune ore. Possibile comparsa di piccole bollicine sierose o siero-ematiche che evolvono in crosticine da non alterare o rimuovere. A scopi profilattici viene spesso suggerito di applicare una crema antibiotica e schermare la zona trattata per alcuni giorni, secondo indicazioni del medico.

Con l’impiego di uno strumento che emette corrente elettrica ad alta frequenza, si eliminano le più comuni alterazioni della cute di piccole dimensioni, fra le quali:

  • Verruche,
  • Condilomi,
  • Fibromi penduli,
  • Cheratosi seborroiche,
  • Capillari venosi ectasici,
  • Alcuni nei e angiomi stellati.

Il trattamento genera una crosticina scura che guarisce spontaneamente entro qualche giorno.

Quando necessario e in tempi molto rapidi, i nostri dermatologi eseguono piccoli interventi chirurgici ambulatoriali in anestesia locale.
I campioni biologici vengono inviati presso laboratori esterni specializzati per l’esame istolologico o altri approfondimenti. L’esito degli esami viene condiviso con il paziente in tempi rapidissimi.

Gli interventi chirurgici ambulatoriali possono essere di natura funzionale o esclusivamente estetica (questi ultimi non vengono generalmente forniti attraverso il Servizio Sanitario Pubblico).

NUTRIZIONE PREVENZIONE si avvale della preziosa collaborazione della Dr.ssa Paola Corsetti la quale, quotidianamente, si occupa anche delle problematiche dermatologiche dei bambini.

Le visite dermatologiche pediatriche si eseguono in tempi rapidissimi, di solito entro 3 giorni dalla richiesta

Eseguiamo Patch test per l’identificazione delle più comuni sostanze (Apteni) che inducono la Dermatite Allergica da Contatto (DAC): una risposta infiammatoria della pelle di origine immunitaria.

Le sostanze maggiormente coinvolte nelle DAC sono: nichel, cromo, lattice, saponi o detergenti, componenti di pomate o farmaci ad uso topico, piante (es. edera velenosa).

Eseguiamo test secondo la serie SIDAPA 2016 (28 apteni), SIDAPA ESTESA (40 Apteni) e altre serie specialistiche: serie parrucchieri, cosmetici, gomma, labbra, fotoapteni, odontoiatri, palpebre, protesi ortopediche, tatuaggi e metalli.

Staff Medico/Sanitario

Dr.ssa Marialorena Coppola

  • Medico Chirurgo specializzata in Dermatologia e Venereologia

Dopo aver conseguito la laurea con Lode in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Catania, la Dr.ssa Coppola si specializzata in Dermatologia e Venereologia con voto 50/50 e Lode.

Durante il periodo di formazione prende parte a numerosi congressi nel campo della dermatologia ed è autrice di diverse pubblicazioni scientifiche su riviste Nazionali e Internazionali.
E' membro attivo SIDeMaST (Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse) e SIDCO (Società Italiana di Dermatologia chirurgica ed oncologica).

Si occupa di diagnosi e terapia delle patologie di cute e annessi cutanei (capelli e unghie), malattie sessualmente trasmissibili, dermatologia allergologica, prevenzione e follow-up dei carcinomi cutanei e del melanoma.

Collabora con il centro medico NUTRIZIONE PREVENZIONE di Pordenone dal 2022.

  • Laurea con Lode in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Catania
  • Specializzazione con Lode in Dermatologia e Venereologia
  • Membro Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse
  • Membro Società Italiana di Dermatologia chirurgica ed oncologica

Dr.ssa Paola Corsetti

  • Medico Chirurgo specializzata in Dermatologia e Venereologia

La Dr.ssa Paola Corsetti consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia nel 2009 nell’ Università “La Sapienza” di Roma con votazione 110/110.

Nella medesima Università, nel 2015 si specializza con votazione di 70/70 e lode in Dermatologia e Venereologia e nel 2019 consegue il Dottorato di Ricerca Universitaria.

Nel 2019 la Dr.ssa Corsetti vince il concorso pubblico per Dirigente Medico presso la S.C. di Dermatologia dell’Ospedale Civile di Pordenone.

Collabora con il centro medico NUTRIZIONE PREVENZIONE di Pordenone dal 2020.

  • Epiluminescenza
  • Dermatologia oncologica
  • Dermatologia pediatrica
  • Dermatologia allergologica
  • Crioterapia
  • Diatermocoagulazione
  • Malattie rare di competenza dermatologica
  • Tricologia
  • Psoriasi
  • Dermopatie immuno-mediate
  • Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza
  • Diploma di Specialista in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza
  • Iscritta all’Albo del Medici Chirurghi di Roma