LYRA-FIT

La Nuova Frontiera Nella Gestione Del Peso:
Saxenda® e Wegovy®

Sei pronto per un cambiamento definitivo?

LYRA-FIT è un protocollo medico scientifico che aiuta le persone a dimagrire e migliorare al contempo, salute clinica, benessere psicologico ed aspetto estetico.

Il protocollo si basa sull’utilizzo dei farmaci SAXENDA® e WEGOVY®, approvati dalle autorità sanitarie americane FDA già dal 2015 e ora, finalmente, disponibili anche in Italia.

Un dato statistico: nei primi 2 mesi di trattamento con SAXENDA® i nostri pazienti perdono mediamente 4 kg al mese.

I Vantaggi del Protocollo LYRA-FIT

  1. Trattamento Personalizzato per la Perdita di Peso

    Il nostro protocollo modulare LYRA-FIT è costruito intorno a te, offrendoti un percorso su misura per massimizzare la tua perdita di peso, a partire dall’aiuto farmacologico.

  2. Supporto Completo nel Dimagrimento

    Con LYRA-FIT benefici di un supporto a 360 gradi che include assistenza medica all’utilizzo del farmaco con esami del sangue periodici e, su richiesta, educazione alimentare, sostegno psicologico, medicina estetica non chirurgica per la riduzione dell’adipe localizzato.

  3. Risultati Immediati, Sostenibili e Duraturi

    Il nostro obiettivo è farti raggiungere e mantenere il tuo peso ideale, per un benessere a lungo termine con risultati concreti sin da subito.
    I primi risultati si prevedono entro poche settimane dall’inizio del trattamento farmacologico e, una volta ottenuta la condizione di peso desiderata, l’obiettivo diventa ridurre il farmaco sino ad eliminarlo, sostituendolo con un migliore stile di vita nel frattempo acquisito.

  4. Esperienza e Professionalità

    Scegliere LYRA-FIT significa affidarsi a un team di medici e sanitari raccolti in un unico centro medico specializzato in dietologia e nutrizione ed esperto nel campo della gestione del peso attraverso il sostegno farmacologico.
    Il farmaco è ancora poco conosciuto in Italia: affidati a chi, come il nostro Centro, sta seguendo già molti pazienti!

Perché LYRA-FIT è la Scelta Migliore

Perchè LYRA-FIT rappresenta l’approccio multiprofessionale e attualmente più efficace nella gestione del peso, combinando il trattamento farmacologico più innovativo con un supporto completo e personalizzato.

Rappresenta la scelta migliore per chi ha cercato in passato di dimagrire in qualsiasi modo, fallendo, oppure per chi desidera tentare un’ultima strada prima della chirurgia bariatrica o di interventi comunque invasivi.

Quali attività posso affiancare al supporto farmacologico?

Se il paziente lo desidera è possibile affiancare al dimagrimento e alla gestione del peso con farmaco anche attività come l’educazione alimentare, supporto motivazionale e psicologico, medicina estetica non chirurgica, tonificazione muscolare passiva e personal trainer per l’assistenza all’attività motoria attiva.

Gli interventi complementari al supporto farmacologico sono facoltativi.

Quale farmaco si usa?

Il farmaco utilizzato è Saxenda®, il cui principio attivo è Liraglutide® 3mg, approvato nel 2015 dalla Food and Drug Administration (USA) come opzione di trattamento per la gestione cronica del peso, e da qualche mese disponibile anche in Italia.
Da luglio 2024 sarà disponibile anche WEGOVY®, più comodo ed efficace.

Perchè proprio SAXENDA®?

Perchè Saxenda, in aggiunta ad una riduzione calorica ed esercizio fisico, è l’unico farmaco ad oggi indicato e disponibile in Italia per la riduzione e gestione del peso corporeo.
Da luglio 2024 sarà disponibile anche WEGOVY®, più comodo ed efficace.

Perchè NUTRIZIONE PREVENZIONE centro medico?

Perchè al momento, siamo l’unica struttura sanitaria privata regionale specializzata nel settore della nutrizione e dietologia che prescrive Saxenda® e WEGOVY® e li integra all’interno di un protocollo completo per il calo peso.

Il protocollo nel dettaglio

LYRA-FIT BASE

  • Visita Medica mensile con Medico Dietologo, Gastroenterologo, Endocrinologo o ex Medico di Medicina Generale
  • Misurazione della coposizione corporea mediante BIA professionale
  • Analisi del sangue bimestrali, a tutela della salute del paziente e monitoraggio dei miglioramenti dei valori ematici
  • Condivisione della cartella clinica e degli esami periodici con il medico curante (se gradito)
  • Rinnovo della prescrizione
  • Assistenza sanitaria - linea diretta con il Medico - 7 giorni su 7, 365 su 365
  • Servizio di cortesia di prenotazione del farmaco in farmacia

LYRA-FIT PREMIUM

  • In aggiunta alle prestazioni comprese nel potocollo “Lyrafit Basic":
  • Prima visita nutrizionale con elaborazione del profilo alimentare personalizzato
  • Controlli nutrizionali periodici, in presenza oppure online
  • Aggiornamenti stagionali del piano alimentare (4 all’anno)
  • Supporto motivazionale e psicologico mensile, in presenza oppure online

LYRA-FIT AESTETIC

  • In aggiunta alle prestazioni comprese nel potocollo “Lyrafit Premium":
  • Protocollo Lyra-fit ogni 2 mesi, per la riduzione dell'adipe localizzato con la medicina estetica non chirurgica

Sei interessato a prenotare una visita per sapere se il Protocollo Lyra-fit fa per te?
Compila questo form: ti richiameremo noi entro 24 ore !

A chi si rivolge il protocollo?

LYRA FIT con Saxenda® o Wegovy® (Liragludite® o Semaglutide®) è indicato per pazienti che appartengono una di queste due categorie:

  1. Indice di Massa Corporea IMC maggiore o uguale a 30 (obesità)
  2. Indice di Massa Corporea IMC da 27 a 30 (sovrappeso) in presenza di almeno una comorbidità correlata al peso, quale:
    • intolleranza glucidica ovvero alterata glicemia a digiuno “Pre-diabete”
    • ipertensione
    • dislipidemia
    • apnea ostruttiva del sonno

A chi non è indicato il protocollo?

Non viene prescritto il farmaco alle persone che hanno un BMI inferiore a 27.

Esclusi anche i minorenni, salvo casi particolari da condividere con il Pediatra per ragazzi di età maggiore ai 12 anni.

Come calcolo il mio BMI?

BMI = Peso in kg / Altezza in metri / Altezza in metri

Esempio per una persona alta 1,75 che pesa 88 kg

BMI = 88 / 1,75 / 1,75 = 28,73

Io Non Riesco A Dimagrire!

Raramente le persone in sovrappeso riescono, contando solo sulle proprie forze, a ridurre il proprio grasso corporeo o mantenere i chili persi nel tempo.

Le principali difficoltà nella perdita del peso sono:

  • priorità agli impegni familiari
  • variazioni metaboliche dovute all'età
  • presenza di malattie
  • disagio emotivo
  • fasi di vita con cambiamenti psico-fisici importanti
  • pratiche alimentari errate e inconsapevoli

Questo porta a sentimenti di frustrazione, disagio, imbarazzo e rassegnazione.

L’introduzione di questo farmaco ha sbloccato la situazione di stallo per molte persone.

I rischi del trascurare Sovrappeso e Obesità

Il rischio principale è quello di perdere salute e indipendenza personale.

Un ictus improvviso può alterare drasticamente la vita quotidiana, compromettendo la capacità di camminare, guidare, essere autonomi o abbracciare i propri cari. Sottovalutiamo il pericolo, fin che non succede, a noi o ad un nostro caro. Solo allora rimpiangiamo di non aver fatto quanto potevamo per tempo.

Iniziare IMMEDIATAMENTE un percorso serio di dimagrimento rappresenta l'unico modo per dimostrare amor proprio e verso coloro che ci circondano o ci vogliono bene.

Quando si parla di obesità ?

L’obesità è definita da un BMI ≥ 30 kg/m2, e si calcola così:

  • Un soggetto si dice obeso se PESO [kg] / ALTEZZA [mt] x ALTEZZA[mt] è maggiore o uguale a 30.

Si stima che il 10% degli italiani sia obeso, il 40% dei Pordenonesi secondo l’ISTAT è in sovrappeso.

Secondo la World Obesity Federation, l’obesità come un processo di malattia cronico, recidivante e progressivo.

Cause dell’obesità

L'obesità può derivare da una combinazione di cause e fattori genetici, comportamentali, metabolici e ormonali.

I principali meccanismi che favoriscono l’insorgenza di una condizione di obesità sono:

  • Eccessivo Apporto Calorico: Consumare più calorie di quante se ne bruciano può portare ad un accumulo di grasso nel corpo.
  • Cattive Abitudini Alimentari: Consumare cibi ad alto contenuto calorico e scarso valore nutrizionale, o bere bevande gassate e zuccherate (dilatano lo stomaco favorendo il contenimento di maggiore cibo).
  • Sedentarietà: Uno stile di vita sedentario aumenta il rischio di obesità in quanto limita le calorie bruciate attraverso l'attività fisica.
  • Fattori Psicologici: Stress, depressione, traumi e altri problemi emotivi possono portare a mangiare in eccesso come meccanismo di coping.
  • Età: Il metabolismo tende a rallentare con l'età, rendendo più facile l'accumulo di peso.
  • Gravidanza: Alcune donne possono avere difficoltà a perdere il peso acquisito durante la gravidanza, il che può contribuire all'obesità nel tempo.

Fra le cause meno frequenti si annoverano:

  • Genetica: La predisposizione genetica può influire sul modo in cui il corpo elabora cibo e immagazzina grasso..
  • Metabolismo: Un metabolismo lento può contribuire all'accumulo di peso. Anche se raro, un metabolismo molto lento può essere causato da condizioni come l'ipotiroidismo.
  • Ormoni: Squilibri ormonali o malattie endocrine come la sindrome dell'ovaio policistico o la sindrome di Cushing possono aumentare il rischio di obesità.
  • Medicinali: Alcuni farmaci possono causare aumento di peso come effetto collaterale. Esempi includono alcuni antidepressivi, antipsicotici, e corticosteroidi.
  • Fattori Ambientali: Vivere in un ambiente che non supporta uno stile di vita sano (ad es. mancanza di parchi, aree di gioco o mercati con cibi freschi) può aumentare il rischio di obesità.
  • Mancanza di Sonno: La privazione del sonno può interferire con le capacità del corpo di regolare gli ormoni dell'appetito, portando a mangiare in eccesso..
  • Fattori Sociali, Culturali, Familiari: Essere in un ambiente dove l'eccesso di cibo è normale o dove c'è una pressione per mangiare può contribuire all'obesità (animali domestici di persone obese sono spesso obesi anche loro).

Rischi e disagi legati all’obesità

L’obesità è associata a oltre 195 complicanze e le patologie cardiovascolari sono la principale causa di morte nelle persone con obesità.

Si pensi inoltre che negli USA il 40% dei tumori è associato alla condizione di sovrappeso e obesità.

L’obesità è una condizione medica complessa che può avere molteplici effetti sul corpo e sulla salute in generale, fra cui:

  • Problemi Cardiovascolari: aumenta il rischio di ipertensione, arteriosclerosi, attacchi cardiaci, altre malattie cardiache.
  • Diabete: è uno dei principali fattori di rischio per lo sviluppo del diabete di tipo 2.
  • Disturbi Ossei e Articolari: L'eccesso di peso può portare a problemi come l'osteoartrite, specialmente nelle ginocchia, fianchi e parte bassa della schiena.
  • Problemi Respiratori: L'obesità favorisce l’insorgenza di apnea notturna (OSAS) o asma.
  • Disfunzioni Ormonali: L’eccessiva presenza di grasso può influire sull'equilibrio ormonale, portando a problemi come la sindrome dell'ovaio policistico.
  • Cancro: Esiste una correlazione tra l'obesità e un aumentato rischio di sviluppare certi tipi di cancro, come quello del colon, del seno dopo la menopausa, dell'endometrio, e dei reni.
  • Problemi Digestivi: L'obesità può aumentare il rischio di malattie del fegato, calcoli biliari, e reflusso gastroesofageo (GERD).
  • Problemi Psicologici: L'obesità può portare a problemi di autostima, depressione, ansia, e altri disturbi dell'umore.
  • Difficoltà nella Riproduzione: Le donne obese possono sperimentare difficoltà nella riproduzione, incluse irregolarità mestruali e infertilità (sia femminile che maschile).
  • Problemi Dermatologici: A causa dell'eccessiva sudorazione e sfregamento, possono comparire problemi come eczema, infezioni fungine, acne.
  • Complicanze in Chirurgia: L'obesità può aumentare i rischi legati ad interventi chirurgici e può rendere più complessa l'anestesia.
  • Ridotta aspettativa di vita: In generale, l'obesità riduce l'aspettativa di vita a causa delle molteplici complicanze associate.

L'importanza di intervenire subito

Intervenire immediatamente nel trattamento dell'obesità rappresenta la soluzione più intelligente per dimostrare amor proprio, prevenendo complicazioni gravi per la salute, riducendo il rischio di malattie croniche e migliorando fin da subito la qualità della propria vita.

Sei interessato a prenotare una visita per sapere se il Protocollo Lyra-fit fa per te?
Compila questo form: ti richiameremo noi entro 24 ore !

A me non succede...


Mettere la testa sotto la sabbia non funziona.

Ignorare l’eccesso di peso o valori ematochimici profondamente alterati (come glicemia, trigliceridi, colesterolo, ecc..) rappresenta un serio rischio per la salute: anche se non si manifestano sintomi fisici evidenti, il meccanismo è quello di una bomba ad orologeria.

Sei interessato a prenotare una visita per sapere se il Protocollo Lyra-fit fa per te?
Compila questo form: ti richiameremo noi entro 24 ore !

Per le persone che arrivano da lontano, il personale del Centro Medico offre un servizio di trasporto per prelevare e accompagnare i pazienti dalla stazione ferroviaria di Pordenone

Le Domande Piu’ Frequenti

Si, ma solo se non si adottano migliori stili di vita rispetto a quelli che hanno portato al sovrappeso. Considera che vale lo stesso per la chirurgica bariatrica: non esiste una soluzione “una tantum” che consenta alle persone di mantenere il normo peso senza una collaborazione pro-attiva.

Va detto, tuttavia, che i pazienti con 20 o 30 kg in meno si sentono fortemente motivati a non riprendere i kg persi, sia per ragioni estetiche che di salute, e quindi sono molto pro-attivi nell’adottare migliori stili di vita nel frattempo imparati ed acquisiti.

Certo, come tutti i farmaci può avere effetti collaterali che tuttavia sono molto molto inferiori ai rischi connessi al sovrappeso e questa è la ragione per cui questi nuovi principi attivi sono stati approvati da tutte le principali autorità sanitarie mondiali (FDA, EMA, AIFA) per il calo peso in persone NON diabetiche.

Liraflutide e Semaglutide sono principi attivi noti e approvati da circa 20 anni per la regolazione della glicemia nelle persone diabetiche ma dal 2015 sono stati approvati (in dosaggi diversi) dalla FDA anche per il calo peso in persone NON diabetiche. I farmaci utilizzati per la cura del diabete (Victoza e Ozempic) sono diversi da quelli utilizzati per la gestione del peso in persone non diabetiche (Saxenda, Wegovy).

Consigliamo di rivolgersi a centri specializzati in approccio multiprofessionale ai temi della dietologia e nutrizione per le valutazioni del caso, le prescrizioni e il monitoraggio clinico nel tempo.

Il farmaco è di difficile reperimento, è vero, ma noi abbiamo costruito una rete di collaborazione con alcune farmacie e siamo SEMPRE riusciti a procurare il farmaco od ognuno dei pazienti da noi seguiti, e sono davvero tantissimi!

Il servizio di prenotazione farmaco presso le farmacie è un servizio di cortesia che offriamo SOLO ai nostri pazienti..

Saxenda costa da 50 a 280 euro al mese, detraibili. Noi di solito lavoriamo con dosi intermedie, per una spesa indicativa di 100-150 euro al mese detraibili.

Con Wegovy la spesa media sale a 230 euro al mese, detraibili, ma i risultati sono maggiori e vi è la comodità di una sola somministrazione a settimana, inoltre non si devono acquistare aghetti separatamente.

Va tutta via considerato che la principale funzione del farmaco è quella di far passare l’appetito: anche mangiando solo 5 euro di cibo in meno al giorno, il risparmio in minor cibo consumato sarebbe pari a 5x30 = 150 euro al mese!

Il calo peso medio registrato nei nostri pazienti nei primi 3 mesi è di 4 kg al mese: NON ESISTE nessun trattamento altrettanto sicuro ed economico, scientificamente approvato, che offra questi risultati a prezzi così convenienti, con enormi benefici di salute correlati.

Che valore dai alla tua salute ?

Fin che non si raggiunge il peso obiettivo definito assieme al medico.

Tanto piu il paziente è proattivo nel cambiare i propri stili di vita, tanto più rapidi saranno i risultati di calo peso, e stabili nel tempo.

E’ possibile che con la riduzione dell’adipe si possa manifestare, anche in ragione del minor peso corporeo da movimentare, una piccola riduzione di massa muscolare (se pesi 20 kg di meno è verosimile che ti servano meno muscoli per muoverti).

Va tuttavia sottolineato il calo della massa muscolare può essere bilanciato adottando corrette abitudini alimentari (NON cibi iperproteici!), idonea attività fisica e supervisione medica periodica.

La principale funzione del farmaco è far passare il senso di fame. Vi sono persone che mangiano anche quando non hanno fame: in questi casi non si può dire che il farmaco non abbia funzionato ma, invece, che vi sia un disturbo del comportamento alimentare da affrontare in modo complementare al supporto farmacologico.

Stessa cosa succede se non si cambiano le abitudini alimentati in genere e non si modificano gli stili di vita aumentando l’attività fisica: il farmaco NON e’ una pozione magica che permette alle persone di dimagrire pur mantenendo errati stili di vita.

Ecco perché le probabilità di successo crescono enormemente se ci si affida ad un Centro multiprofessionale.

Tutte Le Altre Vostre Domande

Ai pazienti lontani viene richiesto di intervallare, con cadenza mensile, una visita medica in presenza con prelievo per le analisi ematochimiche e una consulenza medica on line a distanza.

Le visite avvengono presso il Centro Medico Nutrizione Prevenzione in Via Julia 9, Pordenone.

Si tratta di persone che hanno la possibilità economica, o la giusta consapevolezza, che spendere 200-400 euro al mese (detraibili, il costo dipende dalla dose) per perdere 4 kg al mese (dato medio nei pazienti da noi seguiti nei primi 3 mesi) attraverso una percorso approvato dalle autorità sanitaie nazionali è la soluzione più intelligente per la loro salute, soprattutto se abbianato all'educazione a migliori stili di vita.

Il senso di nausea è presente nel 24,7% dei pazienti a 4 settimane dall'inizio del trattamento e scende al 5,5% dopo 56 settimane.

Wegovy® sembra meglio tollerato.

I disturbi gastrointestinali sono generalmente lievi e transitori ma per gestirli al meglio abbiamo inserito nel Lyrafit Team un gastroenterologo

Il farmaco può essere somministrato a qualsiasi ora del giorno, noi consigliamo di assumerlo alla sera per limitare eventuali disagi gastro-intestinali.

Il farmaco si assume attraverso una penna che, in autosomministrazione, permette l'iniezione sottocutanea mediante aghetti piccolissimi e sottilissimi.

Chi possiede un indice di massa corporea IMC ≥ 30 senza comorbidità oppure IMC ≥ 27 in presenza di almeno una comorbidità legata al peso, come intolleranza glucidica, ovvero alterata glicemia a digiuno ''Pre-diabete'', diabete mellite di tipo 2, ipertensione, dislipidemia o apnea ostruttiva nel sonno.

Saxenda® è indicato dai 12 anni di età.

La perdita di peso media con SAXENDA® in un anno è risultata essere del 9,2% con una riduzione media della circonferenza vita di 8,2 cm (studio effettuato su 2.437 pazienti del peso medio di 106,3 kg, fonte NOVO NORDISK®). Il calo del peso generalmente viene raggiunto già dopo i primi 6 mesi.

Con Wegovy® i risultati statistici vedono una perdita di peso annuale praticamente doppia.

Nella nostra esperienza clinica nei primi 3 mesi i pazienti perdono mediamente 4 kg al mese.

I loro principi attivi agiscono sul tuo corpo per ridurre la sensazione di fame e aumentare la sazietà, aiutandoti a mangiare meno e perdere peso anche grazie alla funzione di regolre la glicemia nel sangue.

I principi attivi assomigliano molto, dal punto di vista chimico, ad un ormone che viene naturalmente secreto dopo i pasti, che induce sazietà e che si chiama GLP-1.

Come con qualsiasi trattamento farmacologico, ci possono essere effetti collaterali. I più comuni includono nausea, diarrea e stipsi. Il nostro team è pronto a discuterne in dettaglio con te e a monitorare qualsiasi effetto durante il trattamento. Per maggiori info vedere foglietto illustrativo del farmaco.

Saxenda può essere adatto per molti, ma non per tutti. È essenziale una valutazione personalizzata per determinare se è la scelta giusta per te, basata sul tuo stato di salute e sulla tua storia medica. Il farmaco è indicato a persone con un BMI superiore a 27 (peso in kg / altezza in mt / altezza in mt) ma questa è solo una condizione necessaria, non sufficiente. Sarà il medico a valutare caso per caso.

I pazienti trattati con SAXENDA® hanno mantenuto il calo ponderale per 3 anni (durante i quali hanno continuato ad assumere il farmaco). Il nostro obiettivo è comunque ridurre il farmaco e sostituirlo nel tempo con adeguate abitudini alimentari.

Il farmaco è stato testato per essere assunto a vita (come attualmente fanno le persone affette da diabete), tuttavia il nostro Centro di pone l’obiettivo di educare progressivamente i pazienti a corretti stili di vita, tali da ridurre progressivamente, per poi eliminare, l’utilizzo del farmaco.

  • Perdita di peso significativa e duratura
  • Miglioramenti significativi di fattori di rischio e complicanze cardio-metaboliche
  • Agisce riducendo l’appetito e quindi l’assunzione di cibo
  • Sicuro ed efficace nel lungo termine

Fonte NOVO NORDISK®.

Saxenda® agisce a livello celebrale riducendo l’appetito.

Nel particolare, il principio attivo di Saxenda® è il Liragludite, una molecola simile per il 97% ad un ormone naturalmente prodotto dal nostro organismo che si chiama GLP-1. Il GLP-1 viene rilasciato in risposta all’assunzione di cibo e agisce come regolatore fisiologico dell’appetito. Mentre il GLP-1 naturale ha una emivita di meno di 2 minuti, Liraglutide® ha una emivita di circa 13 ore e quindi è sufficiente una sola somministrazione giornaliera.

L’esatto meccanismo d’azione che porta Saxenda® ad aumentare la sensazione di sazietà e diminuire l’appetito non è tuttavia noto (Fonte NOVO NORDISK®).

Saxenda® riduce significativamente il rischio di sviluppare diabete di tipo 2: dopo 1 anno il 69% dei pazienti con intolleranza glucidica, ovvero alterata glicemia a digiuno “Pre-diabete”, è tornato al normale stato glicemico. Dopo 3 anni è stata monitorata una riduzione dell’80% del rischio di sviluppare diabete di tipo 2 rispetto al placebo (Fonte NOVO NORDISK®).

Pur essendo il farmaco Victoza (Liraglutide® 1,8 mg) approvato per il trattamento del diabete di tipo 2, Saxenda (Liraglutide® 3mg) non lo è, in quanto non è stata studiata la sicurezza e l'efficacia di Liraglutide® alla dose di Saxenda® per il trattamento del diabete.

In adulti con sovrappeso o obesità ad alto rischio vascolare, Saxenda® in associazione ad un corretto intervento sullo stile di vita, dopo 40 settimane di trattamento, ha ridotto il tessuto adiposo viscerale mediamente del 12,5 % (Fonte NOVO NORDISK®).

Il profilo di sicurezza a lungo termine di Liraglutide (1,8 mg), principio attivo di Saxenda®, è stato confermato dallo studio LEADER che ha coinvolto 9.340 pazienti con diabete di tipo 2.

Gli eventi avversi più comuni sono stati quelli gastrointestinali.

La maggior parte dei disturbi avversi è stata di entità lieve o moderata e si è verificata durante la fase iniziale di calibrazione della dose di farmaco.

La perdita di peso indotta ha migliorato i parametri correlati alle apnee notturne (OSAS) negli studi effettuati (Fonte NOVO NORDISK®).

Circa il 60-70% degli individui che soffre di apnea notturna (OSAS) è in sovrappeso.

Il 60% delle OSAS è riconducibile all’eccesso di peso.

Sicurezza ed efficacia sono non sono stati studiati in persone:

  • di oltre 75 anni di età
  • trattati con altri prodotti per la gestione del peso
  • con obesità secondaria a disturbi endocrinologici o dell’alimentazione oppure al trattamento con medicinali che possono causare un aumento di peso
  • on compromissione severa della funzionalità renale
  • con compromissione severa della funzionalità epatica

In ogni caso la prescrizione del farmaco è a discrezione del medico.

Ipersensibilità a Liraglutide® o ad uno qualsiasi degli eccipienti (sodio fosfato dibasico diidrato, propilenglicole, fenolo, acido cloridrico, sodio idrossido).

Tutte le spese per le prestazioni previste dal protocollo LYRA-FIT, come anche le spese per il percorso di educazione alimentare e per il supporto motivazionale psicologico, sono detraibili.

Anche le spese per l’acquisto del farmaco sono detraibili.

Sei interessato a prenotare una visita per sapere se il Protocollo Lyra-fit fa per te?
Compila questo form: ti richiameremo noi entro 24 ore !